CHEESECAKE BI-GUSTO

photo_1

Ho preparato la cheesecake Bi-Gusto qualche mese fa per una cena con degli amici. Tra le varie ricette la scelta è caduta su questo dolce perché è fresco, molto semplice da preparare e potevo farlo il giorno prima in modo da essere più libera il giorno della cena (la cheesecake va fatta il giorno prima per permettere agli ingredienti di solidificarsi e amalgamarsi).

Tempo: 40 min
Difficoltà: Facile

Ingredienti:
300 gr di frollini al cacao farciti alla crema (tipo oreo o ringo-neri o pandistelle)
100 gr di burro
750 gr di formaggio spalmabile (Philadelphia)
60 gr di zucchero a velo
160 ml di panna
3 fogli di colla di pesce
Cacao
 
per decorare:
cioccolato fuso qb

 
Cuciniamo:
Questa e’ una rivistitazione della ricetta Cheesecake a Strati di Benedetta Parodi.

Come prima cosa tritate i frollini al mixer e trasferire tutto in una ciotola. Aggiungete il burro fuso ed impastate.

Trasferire il composto in una tortiera da 20-25 cm e livellare tutto per formare la base. Mettere a riposare in frigo.

Aggiungere lo zucchero a velo al formaggio spalmabile (tirarlo fuori dal frigo 15 min prima in modo che sia facilmente lavorabile) e amalgamare.

Scaldare la panna in un pentolino poi aggiungere i fogli di colla di pesce precedentemente ammollati in acqua e ben strizzati, poi mescolare un po’.

Dividere il formaggio spalmabile in due ciotole e in una aggiungere il cacao a cucchiaiate fino a quando avrà raggiunto la colorazione che più vi piace.

Aggiungere ad entrambe le creme la panna con la colla di pesce.

Mettere le creme a riposare in frigo per 10-15 minuti circa.

Trasferire metà della crema bianca sopra alla base biscottata e livellare.

Formare poi un altro strato utilizzando tutta la crema al cioccolato, livellare poi terminare con l’ultimo strato di crema bianca.

Mettere la Cheesecake Bi-Gusto in frigorifero.

Potete decorare la torta a vostro gusto. Io ho fuso a bagno maria il cioccolato fondente. Ho creato un cono con la carta da forno e tagliato la punta creando un foro piccolissimo. Ho quindi creato delle curve sulla torta secondo l’estro del momento. Per le figure tridimensionali ho creato delle decorazioni su un foglio di carta da forno avendo cura di creare una punta più spessa per poter poi inserire la figura nella torta. Le ho lasciate raffreddare in frigorifero prima di appoggiarle sulla torta.

Non tirare fuori dal frigo la torta molto prima di servirla perchè le decorazioni in piedi tendono ad afflosciarsi con il caldo

cheesecakebigusto

 

Ti potrebbe interessare:

Pesche al forno con gelato

DSC01975peschegelato.blog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: