ZEPPOLE

zeppole

Anche se con un po’ di anticipo ho preparato le zeppole di San Giuseppe …. davvero golose!

Tempo: 1 ora
Difficoltà: Media

 
Ingredienti (per 15 zeppole):
40 gr di zucchero
70 gr di burro
250 ml di acqua
3 uova medie-grandi
150 gr di farina
1 pizzico di sale
Scorza grattugiata di 1 limone biologico

Per guarnire:
Amarene
crema pasticcera aromatizzata al limone (500ml)
zucchero a velo

Cuciniamo:

Preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente ricoperta da pellicola.

Procedete poi a preparare l’impasto per le zeppole che di fatto è quasi identico a quello dei bignè. Versate in un tegame l’acqua, il burro, il sale e lo zucchero. Non appena l’acqua inizia a bollire toglietela dal fuoco e versateci la farina setacciata, in un sol colpo. Mescolate con un cucchiaio di legno evitando che si formino i grumi. Rimettete sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando non si formerà una palla che si stacca dai bordi e sul fondo del tegame non vedete una patina bianca.

Togliete l’impasto dal fuoco e fatelo raffreddare. Per velocizzare potete mettere il tegame in una ciotola piena di acqua fredda.

Sbattete le uova, poi versatele un pochino alla volta nell’impasto precedentemente preparato. Mescolare fino a quando l’impasto non avrà’ assorbito l’uovo. Poi aggiungetene dell’altro. Aggiungete la scorza grattugiata del limone.

A questo punto mettete l’impasto in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella e larga.

A questo punto potete decidere se fare le zeppole fritte, al forno o in entrambi i modi :).

Se volete delle zeppole al forno procedete come segue:
Ricoprite una teglia con carta da forno e con la sac à poche formate dei cerchietti (circa 5 cm di diametro) continuando a procedere a spirale per due/tre giri sovrapposti.

Infornate nel forno caldo a 200° per 15 min circa. Poi abbassate a 190° e cuocete per altri 10 min. Trascorso questo tempo spegnete il forno e lasciate le zeppole all’interno per altri 10 min. Devono risultare ben dorate.

Se volete invece delle zeppole fritte:
Ritagliate tanti quadrati di carta da forno di circa 8 cm. Formate dei cerchietti circa 5 cm di diametro) continuando a procedere a spirale per due/tre giri sovrapposti su ogni quadrato di carta da forno.

Portate a temperatura l’olio di semi per friggere. L’olio non deve essere bollente, deve friggere dolcemente permettendo di rigirare le zeppole più volte perchè si possano gonfiare e dorare in modo uniforme.

Immergete nell’olio massimo 2/3 zeppole per volta ancora attaccate alla carta da forno (la carta si staccherà da sola dopo qualche secondo e potrete toglierla con una pinza da cucina). Rigirate le zeppole più volte fino a completa doratura, quindi sgocciolatele su carta assorbente.

Procedete ora alla guarnizione delle zeppole:
Tagliate le zeppole a meta’ con delicatezza. Riempite una sac à poche di crema e spremetela in abbondanza in metà zeppola. Inserite un’amarena, chiudetela appoggiando sulla crema l’altra meta’ e cospargetela di zucchero a velo.

Le zeppole ripiene non vanno preparate con troppo anticipo perchè tendono ad ammorbidirsi facilmente.

Potete volendo prepararle in anticipo, preparare le zeppole e la crema il giorno prima e guarnirle qualche ora prima di servirle. Volendo potete anche congelare le zeppole vuote e scongelarle al bisogno.

Ti potrebbe interessare:

bigne’ all crema                    crepes dolci                             profiterole

DSC04202    DSC04212     DSC04249

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: