STRUDEL DI MELE

Strudel

Questo weekend mi sono venute a trovare le mie amiche da Milano ed ho deciso di preparare per loro lo strudel di mele che qui a Monaco va tantissimo.

Tempo: 90 min
Difficoltà: Bassa

 
Ingredienti (per 8 fette)

per l’impasto:
125 gr di farina 00
30 ml di acqua tiepida
1 pizzico di sale
1 uovo medio-grande

1 cucchiaio di olio extra vergine 

per il ripieno:
750 gr mele croccanti e un po’ acidule
25 gr di pinoli (o altra frutta secca che avete a disposizione)
60 gr zucchero semolato
bucca grattugiata di 1 limone
50 gr di uvetta
2 cucchiai di rum
100 gr di burro
65 gr di pangrattato
1 cucchiaio di cannella

 

Cuciniamo:

Iniziate preparando l’impasto. Inserite in una ciotola la farina, l’uovo, l’acqua, il sale e l’olio. Impastate fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per 30 min.

Mettete poi a bagno l’uvetta nel rum o se preferite in un po’ di acqua tiepida.

In una padella sciogliete 50gr di burro e quando sfricola tostate il pangrattato. Lasciatelo poi raffreddare.

Sbucciate le mele, tagliatele in quattro e poi a fettine sottili.

Ponetele in una ciotola ampia, versateci sopra lo zucchero, la cannella, la scorza del limone, i pinoli e l’uvetta strizzata. Io avevo dimenticato di comprare i pienoli e ci ho messo delle mandorle. Mescolate il tutto con un cucchiaio. Mi raccomando a non lasciare le mele troppo nella ciotola con lo zucchero per evitare che si formi del liquido.

A questo punto tutto e’ pronto per assemblare il dolce.

Stendete un foglio di carta da forno, cospargetelo con un pochino di farina e stendete l’impasto preparato in precedenza in un rettangolo di 35×45 cm.

Spennellate la pasta con del burro fuso facendo attenzione a lasciare libero un cm su tutti i lati. Cospargete poi il pangrattato che servira’ a raccogliere il liquido che le mele rilasceranno durante la cottura. Distribuitevi sopra le mele.

Arrotolate la pasta dal lato piu’ lungo aiutandovi con la carta da forno sottostante e avendo l’accortezza di chiudere man mano bene i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno in cottura.

Riponete lo strudel in una teglia coperta dalla carta da forno e spennellatelo con del burro fuso.

Infornate nel forno caldo a 180° per una trentina di minuti (deve diventare dorato).

Tagliate delle fette, cospargetelo con dello zucchero a velo e servitelo bello caldo accompagnato da gelato alla vaniglia.

Se avanza potete conservarlo in frigo per 2/3 giorni e riscaldarlo in forno prima di servirlo.

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

Sacher Torte                   Torta della nonna               Torta leggera allo yogurt   

DSC06122    DSC05001       DSC05179

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: